Home Locali Lazio Roma Palm Court e Salone Eva – Hotel Hassler, Roma

Palm Court e Salone Eva – Hotel Hassler, Roma

I ristoranti dell’Hotel Hassler offrono in un contesto esclusivo una cucina golosa e appagante firmata dallo Chef Francesco Apreda.

  • Tel: 06 699340
  • sempre aperto
  • oltre i 50€
di Pamela Panebianco

Due sono le anime ristorative dell’Hotel Hassler. Al più noto l’Imàgo, ristorante stella Michelin, affidato alla maestria di Francesco Apreda, fanno da comprimari il Palm Court e il Salone Eva. Due facce speculari ma non identiche della ristorazione di questo cinque stelle. La carta dei ristoranti dell'Hassler Hotel è affidata a Francesco Apreda Il Palm si colloca nel lussureggiante giardino dell’albergo, alle pendici del Parco di Villa Medici. Aperto da Aprile a Ottobre, dalla tarda mattinata fino a poter godere delle notti romane. È vocato a pranzi e le cene all’aperto, una scelta di classe per colazioni fresche all’ombra delle fronde e aperitivi che sanno di bella stagione. Per l’autunno e l’inverno, tra ori e velluti si apre invece il Salone Eva. Ricostruito come gran parte dell’Hotel nel 1939, unisce eleganza e freschezza nella bellezza dei parati e degli arredi. Anche il menu dei due ristoranti è affidato allo chef stellato e al suo sous Marcello Romano. La carta, pur non tralasciando l’offerta che si addice a un ristorante alberghiero di alto livello, parla di Mediterraneo con tocchi d’Oriente, nella lingua che Francesco ha creato. Il percorso cambia al variare delle stagioni, concedendo largo spazio al pesce e alle eccellenze campane. Voluttuose le creme come quella di zucca o di pomodoro, millimetriche le cotture del pescato del giorno, robusta la proposta di carne. Non mancano i classici della tradizione gastronomica romana, che ribadiscano la volontà di dare ai due ristoranti una identità sicuramente più golosa e non esasperatamente gourmet. Numerosi gli eventi speciali e le cene a tema. Nutrita la carta dei vini, il bere miscelato è affidato all’annesso Hassler Bar, raffinato avamposto in stile anni ’40. Provate uno dei cocktail speciali o optate per quelli stagionali.

Altri ristoranti Roma