Ristorante Sette, Roma

30 Marzo 2019

Nel quartiere Esquilino, al settimo e ultimo piano del Radisson Blu es. Hotel lo chef Giuseppe Gaglione, sotto la guida di Andrea Ribaldone, chef consulente per tutto il gruppo JSH Collection, propone una cucina mediterranea e schietta che reinterpreta i grandi classici italiani. L’atmosfera è moderna e minimalista, con tavoli scuri lasciati nudi, sedie simili a poltrone e vetrate che affacciano sul bellissimo terrazzo con piscina. cucina mediterranea e schietta che reinterpreta grandi classici italiani Se d’inverno è più difficile sfruttare al massimo le potenzialità della struttura, nei mesi più caldi è romantico e piacevole cenare a lume di candela a bordo piscina. Il menu racconta tipicità romane come gli spaghetti Mancini alla Gricia e l’agnello alla scottadito con patate e cicoria, ma anche piatti più nordici, piemontesi perlopiù, come il Vitello chiaro marinato con sale e zucchero, tartufo nero pregiato, robiola di Roccaverano e nocciole del Piemonte o i Ravioli di grano biologico ripieni di brasato con burro fuso e pecorino di Picinisco. L’impronta meridionale, più propria dello chef, si percepisce maggiormente a pranzo al ristorante Zest con un’offerta più semplice e veloce, che include la pasta e ceci di papà Andrea o lo spaghetto al pomodoro. Ottimi i dolci preparati da Veronica Bianchi: nei mesi invernali è possibile trovare la mousse di nocciole dei Monti Cimini Dop e castagne e lo strudel di mele renette con crema chantilly tiepida al Calvados. La carta dei vini è ricca e internazionale. Il servizio molto professionale.

Ristorante Sette

  • Indirizzo: Ristorante Sette, Via Filippo Turati, Roma, RM, Italia
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: oltre i 50€
  • Chef: Giuseppe Gaglione
  • Tel: 06 44484384