Verdechiaro, Palermo

27 Marzo 2019

Non è un semplice banco da gastronomia quello di Verdechiaro, locale a conduzione familiare dalla veste contemporanea su piazza Leoni a ridosso del Parco della Favorita. Fa da vetrina alla mente vulcanica di Nello Occhipinti che sperimenta, studia, crea ricette per dare la giusta dose di benessere quotidiano. Ex arredatore di interni, Nello ha deciso di indossare il grembiule per raccontare il territorio a modo suo, attraverso una cucina senza barriere, di ispirazione fusion e anche di matrice fortemente territoriale. un menu che spazia dai classici siciliani a piatti creativi à la carte Non mancano, infatti, nella ricchissima proposta quotidiana, spiegata ai clienti dalla moglie Daniela Assennato, i capisaldi della tradizione gastronomica palermitana, come gli anelletti al forno (proprio quelli della domenica preparati dalle nonne), le polpette di alici, le sarde allinguate. Alla base di tutto c’è il valore nutrizionale del pasto giornaliero con attenzione maniacale riservata alle materie prime sempre fresche e di stagione, a pasta e risi di qualità questi ultimi rigorosamente selvatici e integrali, che rendono questo luogo meta anche per vegetariani e vegani. La dieta salutare per appagare mente e corpo è il dictat di Nello che si traduce al piatto in abbinamenti stuzzicanti, giochi di consistenze e aromi con il risultato di un’esperienza del gusto dinamica ma mai sopra le righe. Oltre agli opulenti vassoi al banco, a disposizione dei commensali c’è anche un menu à la carte che annovera un primo diventato icona di Verdechiaro, dedicato al Genio di Palermo, figura antichissima, pagana venerata come nume tutelare della città, con Tagliatelle di Tumminia al cacao, crema di melanzane, finocchetto, pistacchi, olive, capperi e chicchi di melograno. Piatto vegan ben radicato nel territorio sono i Bucatini c’anchoveg di grani autoctoni siciliani di Duilio e Simeto con miso di riso, prezzemolo, uvetta, pinoli e mollica atturrata, variante ispirata alla celebre pasta c’anchoa siciliana. Il Riso basmati integrale al profumo di anice stellato, cannella, chiodi di garofano, rapa rossa e zucchine o il Farro con il pesto agli agrumi alle mandorle, arance, scorza di limone, basilico, mentuccia e ortaggi stufati dimostrano quanto Nello ami spaziare tra suggestioni di paesi esotici lontani e profumo dei giardini e delle campagne della sua Sicilia. Il capitolo torte, fresche ogni giorno, merita menzione perché a bassissimo tenore di zuccheri e con creazioni da pasticceria sempre nuove.

Verdechiaro

  • Indirizzo: Verdechiaro, Piazza Leoni, Palermo, PA, Italia
  • Chiusura: lunedì
  • Spesa: entro i 30€
  • Tel: 091 2525291