Vistamare, Latina

19 Luglio 2021

Tra l’acqua dolce e quella salata, tra il lago di Fogliano e il Mar Tirreno, sul lungomare di Latina, il ristorante Vistamare all’interno de Il Fogliano Hotel New Life della famiglia Boldreghini inaugura un nuovo corso. piatti dai sapori forti, dalla marcata impronta pugliese L’impressione è quella di immergersi in una sfera di cristallo sospesa nel vuoto, in un ristorante dove a dominare è il mare, ritratto all’interno di una vetrata a tutta parete. Le poltroncine color acqua marina, i tavoli artigianali in legno laccato, in resina grigia ed in marmo vetrato assieme alle colorate orchidee arricchiscono l’ambiente rendendolo elegante e fresco al contempo. A guidare la sala, che attualmente ospita fino a cinquanta coperti, sotto la regia del F&B manager Giammarco Laghi, ci sono la maître sommelier Samantha Ceraldi Lando e il maitre Angelo Petrongelli. Dall’altro lato, in cucina, lo chef Giovanni D’Ecclesiis, si fa portavoce di uno stile essenziale ed autentico, che si sviluppa intorno a piatti dai sapori forti, riconoscibili e decisi, dalla marcata impronta pugliese, a sottolineare le sue origini. Tra le creazioni presenti in menu, da assaggiare alla carta o attraverso due menu degustazione Blu da quattro e Oltremare da sette portate, vi sono il cannolo di spigola, sedano e melone, un piatto omaggio all’esperienza di Giovanni nella brigata di Heinz Beck. Qui la dolcezza del branzino viene stemperata dalla nota piccante ma non aggressiva del pimento di Espelette e dall’acidità del limone. Più importante il gusto negli Spaghetti AOP, cozze, lime e pecorino croccante, un piatto ispirato all’infanzia. Ottimo anche il polpo arrosto, bbq e melanzane alla scapece, speziato e piccante dove curry, curcuma, timo si uniscono all’acidità della scapece. O ancora imperdibile, e destinato a divenire un must nel ristorante, è il Crudo Vistamare a base del pescato del mare di Ponza e del Circeo e di un’ostrica finale servita in coppa Martini con una granita di agrumi e una spuma di Margarita. Ci sono anche sapori di terra al Vistamare come nell’uovo croccante, spuma di pecorino toscano DOP, sabbia di funghi shiitake, cacao amaro e tartufo nero. Da non trascurare i dessert, frutto di tecnica e anni di esperienza: il Babà al rum con crema inglese alla vaniglia e gelato di pinoli e sale di Cervia è un omaggio alle origini partenopee della moglie dello chef mentre il Fondente al caffè, mascarpone e sorbetto al lampone è una rilettura del tiramisù in chiave più estiva, ideale a fine pasto.  Questa realtà contemporanea è una tappa immancabile per chi vuole ritagliarsi qualche ora di tranquillità dal caos capitolino, per gli amanti della cucina gourmand, mediterranea ma con un tocco in più.

Vistamare

  • Indirizzo: Piazzale Gaetano Loffredo, SP39, Borgo Sabotino-foce Verde, Latina LT, Italia
  • Chiusura: sempre aperto
  • Spesa: oltre i 50€
  • Tel: 0773 273418
  • IMMAGINE
  • Marcello Scopelliti