Home News Mangiare Ancona: sospetta intossicazione da salmonella in un ristorante del Conero

Ancona: sospetta intossicazione da salmonella in un ristorante del Conero

di Chiara Impiglia

Dopo aver pranzato insieme in un ristorante nel Parco del Conero, due famiglie si sono sentite male. Adesso si indaga sulla causa.

Le due famiglie che, domenica 30 ottobre, si erano sentite male dopo aver pranzato insieme in un ristorante del Parco del Conero hanno deciso di presentare una denuncia ai carabinieri. Sembra infatti che la causa del malore sia stato proprio un piatto a base di uova e tartufo servito nel locale. Ad avvertire problemi di salute, erano state tre delle persone sedute allo stesso tavolo ma la più grave è stata una ragazza di dodici anni che, il giorno dopo il pranzo, è stata trasportata in pronto soccorso per sospetta salmonella.

Qualche giorno dopo l’accaduto, il genitore della dodicenne ha dichiarato “Il giorno dopo il pranzo mia figlia ha iniziato a stare malissimo. Poco dopo ho ricevuto la telefonata dell’amico che era con noi al ristorante e mi ha detto che anche sua moglie e sua figlia avevano avuto dei problemi. Abbiamo pensato a un’intossicazione alimentare e cinque di noi si sono premurati di fare le analisi in un laboratorio. Le analisi hanno confermato i nostri sospetti: era salmonella” e ha ribadito che la figlia continua a stare male nonostante le cure e gli accertamenti. Ora sarà compito dei Nas accertare che cosa sia effettivamente accaduto nel ristorante nei pressi di Ancona in cui, quel giorno, c’erano ben 80 commensali.