Home News Bevande Angelo Moriondo: chi è il protagonista del doodle di Google di oggi?

Angelo Moriondo: chi è il protagonista del doodle di Google di oggi?

di Chiara Impiglia

Il doodle di Google di oggi ci ricorda chi è Angelo Moriondo, l’inventore della prima macchina per fare il caffè espresso.

Se non avete ancora fatto caso al doodle di Google di oggi, andate subito a dare un’occhiata. A cosa è dedicato il logo di oggi, che rappresenta una macchina per fare il caffè espresso? 171 anni fa, il 6 giugno 1851, a Torino nacque Angelo Moriondo. Proveniente da una famiglia di imprenditori, iniziò la sua carriera da albergatore e poi divenne anche ristoratore: fu il proprietario del Grand-Hotel Ligure di piazza Carlo Felice e dell’American Bar nella Galleria Nazionale di via Roma, entrambi nel centro di Torino.

Nel 1884, quando il consumo del caffè era già molto diffuso in Europa, Moriondo registrò un brevetto per nuovi apparecchi a vapore per la confezione economica ed istantanea del caffè in bevanda. Composta da una caldaia verticale e da un sistema di tubi che permetteva di fare il caffè usando sia il vapore che l’acqua, la nuova macchina fu realizzata e presentata al pubblico in occasione dell’Esposizione generale italiana del 1884. Moriondo, però, non sfruttò il suo progetto per avviare una produzione industriale di macchine per l’espresso, come invece fecero altri dopo di lui, per questo il nome non divenne famoso. Solo negli anni Novanta la sua invenzione fu riscoperta da un collezionista di macchine per il caffè australiano, Ian Bersten, che ne raccontò la storia nel libro Coffee floats, tea sinks.