Home News Cibo Chi soffre di diabete può mangiare il mais?

Chi soffre di diabete può mangiare il mais?

di Claudia Bartoli

Chi è affetto da diabete può mangiare il mais? Dipende dal tipo di patologia, ma in generale sarebbe meglio di no.

Domanda: chi soffre di una patologia come il diabete può includere il mais nella dieta? La risposta è che dipende. Il mais in grani ha un indice glicemico medio alto e contiene anche elevate quantità di amido. È un alimento, perciò, sconsigliato per chi è affetto da prediabete e diabete di tipo 2. La situazione è differente per quello che riguarda il diabete di tipo 1: chi ne soffre può mangiare il mais, ma comunque, facendo attenzione alle quantità assunte.

Il mais è senza glutine ed è quindi indicato per chi è affetto da celiachia, inoltre, contiene acido folico e vitamina B1 che lo rendono un alimento perfetto da mangiare durante la gravidanza e, infine, è ricco di ferro. Si tratta, quindi, di un cibo con diverse proprietà, ma che per altre caratteristiche non si presta a rendere bilanciata e sana l’alimentazione delle persone diabetiche, soprattutto se il diabete di cui soffrono è, come detto, di tipo 1. Meglio evitare questo alimento se si soffre di diabete e sostituire i pop corn con uno snack più adatto.