Home News Cibo Esiste un cibo che possa farci vivere più di 100 anni?

Esiste un cibo che possa farci vivere più di 100 anni?

di Francesco Garbo

Uno studio scientifico ha analizzato le abitudini alimentari dei centenari e ha scoperto un cibo che assicura una vita molto lunga.

Mangiare bene per vivere bene, ce lo hanno sempre detto. Ma se ora finalmente avessero trovato il cibo che può farci vivere fino a 100 anni? Un elisir di lunga vita, ci dice la scienza, e il cibo che tutti dovrebbero iniziare a mangiare. Insomma siete curiosi di sapere quale sia questa pietra filosofale della cucina? Bene, sono i fagioli.

Lo studio

Nello studio, pubblicato su Circulation i partecipanti sono stati divisi in due gruppi, e ognuno ha seguito una dieta diversa: il primo una dieta basata su cereali raffinati, zucchero, carne rossa e cibi lavorati, mentre il secondo gruppo ha seguito una dieta basata su legumi, verdura, cereali integrali e frutta. Dopo 18 anni i ricercatori hanno studiato i risultati scoprendo che coloro che hanno seguito la dieta più sana hanno avuto una diminuzione del 17% di rischio di mortalità e del 28% di malattie cardiovascolari mortali.

Inoltre i ricercatori hanno studiato le famose zone blu, ovvero quelle con il maggior numero di centenari, e qui hanno trovato un riscontro ai questi risultati. Infatti uno dei punti in comune di queste zone è il consumo di legumi. In generale la dieta della zona blu prevede uno stile di vita attivo, moderato consumo di alcol e un’alimentazione perlopiù vegetariana.

Gli scienziati hanno scoperto che in questa dieta era inclusa all’incirca una tazza di fagioli al giorno. Questi legumi, infatti, contengono proteine, fibre e quasi zero grassi. Secondo la Gerontological Society of America l’assunzione di fibre riduce il rischio di depressione, ipertensione e diabete assicurando una vita più sana. Inoltre i fagioli contengono i polifenoli, potenti antiossidanti, con proprietà antinfiammatorie, antidiabetiche e cardioprotettive.

Non vi resta che sbizzarrirvi nella preparazione di fagioli in quante più ricette possibili, anche a colazione magari, ispirandovi a quella salata inglese.