Home News Cibo Europei 2020: la pizza è campionessa indiscussa del torneo

Europei 2020: la pizza è campionessa indiscussa del torneo

di Francesco Garbo

La pizza è la campionessa degli Europei 2020: gli ordini a domicilio per seguire le partite di calcio l’hanno vista protagonista indiscussa.

Il calcio e la pizza storicamente sono un’accoppiata vincente. Così è stato anche per gli Europei 2020, appena terminati, che hanno visto trionfare la pizza come il cibo più ordinato durante le partite. Forse perché ci concede uno strappo al galateo permettendoci di mangiarla con le mani, forse perché (un po’ come la Nazionale) mette sempre d’accordo tutti gli italiani.

I numeri e le statistiche

Just Eat, app che permette di ordinare online cibo a domicilio, ha analizzato le scelte dei tifosi dall’inizio degli Europei di calcio. Il risultato? Numeri da record per la pizza con +37% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Per la precisione la percentuale di ordini di pizza ha raggiunto il 58%, seguita dal 26% di hamburger e dal curry con il 18%.

Questa preferenza non è valsa solo per gli italiani: anche negli altri Paesi europei la pizza è andata per la maggiore, fatta eccezione per l’Olanda, dove i tifosi hanno ordinato più frikandelle, cibo tradizionale simile alla salsiccia, e in Francia dove si è preferito il dolce al salato, optando per il tiramisù.

I più affamati

A livello nazionale chi aveva più fame (di goal e non solo), sono stati i romani che nella prima partita contro la Turchia hanno superato le richieste di Milano di 2,5 volte; al terzo posto invece troviamo Bologna. Se estendiamo la classifica all’Europa, sul podio ci sono Berlino, Amburgo e Monaco. Parlando ancora di numeri, due sono stati i record registrati: in Germania un tifoso ha ordinato 116 volte durante il torneo calcistico, mentre in Danimarca è stato pagato un conto di oltre 1,000 euro, guai a dire che cenando a casa si risparmia.