Home News Mangiare Negozi Grandi marchi Ferrero: uova Kinder Sorpresa ritirate dal mercato

Ferrero: uova Kinder Sorpresa ritirate dal mercato

di Claudia Bartoli

La Ferrero ha comunicato di aver ritirato dal commercio alcuni prodotti Kinder perché a riscontrato la presenza di salmonella nei prodotti.

La Pasqua non arriva con grande entusiasmo per la Ferrero. L’azienda proprietaria della Kinder ha, infatti, annunciato in un comunicato di aver dovuto chiudere lo stabilimento belga di Arlon e di aver ritirato dal mercato le uova Kinder Sorpresa. Il motivo? Contaminazione da salmonella. Non sono chiare le cause, ma diversi prodotti erano già stati eliminati dagli scaffali di Gran Bretagna, Irlanda, Francia e Italia nei giorni scorsi. L’azienda ha segnalato che: “Ferrero ha anche deciso, con effetto immediato, di estendere il richiamo in Italia alle referenze Kinder Sorpresa T6 Pulcini, Kinder Sorpresa Maxi 100g Puffi e Miraculous – e Kinder Schoko-Bons prodotti ad Arlon”.

Anche il Ministero della Salute è intervenuto in merito alla delicata situazione, spiegando che i prodotti a rischio non dovranno assolutamente essere consumati, bensì restituiti presso i punti vendita. Mentre Ferrero intende rassicurare che le uova di Pasqua Kinder GranSorpresa sul mercato italiano, in tutti i formati e caratterizzazioni, non sono coinvolte dal richiamo, perché prodotte in Italia ad Alba (CN). La nota azienda sta anche collaborando con le autorità alle indagini in atto, ma bisogna specificare che, per il momento, non sono stati riscontrati collegamenti effettivi tra il cioccolato delle uova Kinder e i casi di salmonella registrati.