Home News Cibo Frutta e verdura con pesticidi: la classifica dei più contaminati

Frutta e verdura con pesticidi: la classifica dei più contaminati

di Claudia Bartoli

Negli Stati Uniti degli studi evidenziano quali sono la frutta e la verdura con più pesticidi: ecco la classifica.

Secondo la Shopper’s Guide to Pesticides in Produce™ di Environmental Working Group del 2022, il 70% della frutta e degli ortaggi presenti negli Stati Uniti contengono pesticidi dannosi per la salute di chi le consuma. La guida, quest’anno ha esaminato gli ultimi dati dei test del Dipartimento dell’agricoltura e della Food and Drug Administration e ha reso noto che questi pesticidi vengono assunti dai consumatori anche lavando e sbucciando accuratamente la frutta e la verdura. L’obiettivo della guida, che viene pubblicata ogni anno a partire dal 2004, è quello di educare le persone a comprendere cosa mangiano e a scegliere i prodotti freschi con livelli e tipologie di pesticidi meno dannosi per la salute propria e per il benessere dell’ambiente.

Inoltre, una recente ricerca dell’Università di Harvard mostra che il consumo di frutta e verdura con alti livelli di residui di pesticidi può ridurre gli effetti benefici che dovrebbero avere sul nostro organismo, inclusa la protezione contro svariate malattie, come quelle cardiovascolari. Per quanto riguarda i prodotti specifici, i peperoni, ad esempio, contengono livelli preoccupanti di pesticidi, tra cui, ossamile, acefato e clorpirifos: insetticidi carbammati e organofosfati vietati su alcune colture statunitensi e su tutte quelle europee che possono creare problemi al sistema nervoso. Cavolo cappuccio, cavolo cappuccio e senape, così come peperoncini piccanti e peperoni, hanno avuto il maggior numero di pesticidi rilevati, rispettivamente 103 e 101 in totale. Anche spinaci, mele, fragole, ciliegie, pomodori e sedano contengono livelli di pesticidi preoccupanti. Ecco la classifica completa:

  1. Pomodori
  2. Sedano
  3. Pere
  4. Pesche
  5. Ciliegie
  6. Peperoni e peperoncini
  7. Uva
  8. Mele
  9. Pesche nettarine
  10. Cavoli a foglie
  11. Spinaci
  12. Fragole