Home News Cibo I mitici Chupa Chups diventano drink

I mitici Chupa Chups diventano drink

di Marta Manzo

I lecca lecca Chupa Chups diventano drink: presto in Italia sarà possibile acquistare lattine dei gusti più amati.

Era il 1958 quando il pasticcere catalano Enric Bernat ebbe la lungimirante intuizione di una caramella che somigliasse a “mangiare un dolce con una forchetta“, dando così i natali al primo lecca-lecca. Un mercato che esplose velocemente, conquistato da Chupa-Chups. Che dopo oltre 60 anni ha deciso di sciogliere nuovamente le caramelle su stecco, trasformandole in un dolce da bere.

Nascono così i Chupa Chups Sparkling Drink, bibite frizzanti declinate nei gusti più amati dei lecca-lecca di sempre. C’è il super classico fragola & panna, il melone & panna, quindi lampone & panna, mango e uva. Racchiusi in coloratissime lattine – perfettamente riconoscibili nei colori e nel logo storico disegnato da Salvador Dalì – i nuovi drink sono stati testati per la prima volta in Corea del Sud. E, visto il successo si sono poi spostati sul mercato asiatico, americano ed europeo. Ora stanno per arrivare anche da noi in Italia, nel loro formato da 250ml.

Un tuffo nel passato per chi assaggia e uno slancio nel futuro per il prodotto, che sta già collezionando riconoscimenti internazionali, come quello dell’annuale Superior Taste Award a Bruxelles, dove la combinazione del drink fragola & panna è stata premiata con il Superior Taste Award 2021 nella categoria di bevande analcoliche e succhi.