Home News Cibo Panettone Maximo 2021: chi sono i vincitori di questa edizione?

Panettone Maximo 2021: chi sono i vincitori di questa edizione?

di Marta Manzo

Il 5 Dicembre Panettone Maximo ha premiato i migliori panettoni di Roma e del Lazio per diverse categorie: ecco chi sono i vincitori.

Il miglior panettone artigianale tradizionale è un vero ex aequo. Ed è quello di Bonfitt (Cattive Compagnie), ma anche quello di Pasticceria Barberini, che insieme si sono aggiudicati il primo premio della terza edizione di Panettone Maximo, il festival del panettone di Roma. Tornata in presenza, la sfida dedicata all’immancabile dolce della tradizione natalizia si è svolta al Boscolo Circo Massimo. E, a valutare i migliori lievitati della capitale e del Lazio tra i 21 partecipanti è stata una doppia giuria formata da un lato da maestri pasticcieri, dall’altro da critici enogastronomici. 

I 5 migliori panettoni artigianali tradizionali

Primo posto, pari merito, è risultato dunque quello di Bonfitt-Cattive Compagnie (Santa Severa, Roma) insieme a Pasticceria Barberini (Roma). Terzo posto, invece, per Cakao di Cisterna di Latina, mentre il quarto è stato occupato da Officina Dolciaria Woods di Roma. Quinto, infine, Vizio, sempre a Roma. 

Il 5 migliori panettoni al cioccolato

Prima classificata della categoria panettone al cioccolato è stata la Pasticceria Patrizi di Fiumicino, seguita da Casa Manfredi a Roma e ancora Cakao di Cisterna di Latina. Quarto posto per Zest (Ardea, Roma) e quinto risultato per Unsacco goloso (Pontinia, Latina). 

I premi speciali

Premi speciali sono stati assegnati per il miglior packaging, portato a casa sul primo posto del podio da D’Antoni dal 1974 (Roma), seguito da Le Levain (Roma) e terzo posto Casa Manfredi (Roma). Quarto posto, invece, per Panificio Nazzareno e Con.tro Contemporary Bistrot, entrambi a Roma. Casa Manfredi si è classificato primo per la Miglior comunicazione digitale, seguito da Le Levain, D’Antoni, Max Pasticceria (Roma) e Cocco SweetLab (Rieti). Mentre il premio del pubblico ha incoronato Le Levain al primo posto, seguito da Maciste (Cori, Latina), quindi D’Antoni (Roma). A chiudere con Max Pasticceria e in quinta posizione Casa del dolce (San Felice Circeo, Latina).