Home News Mangiare Ristoranti 10 euro sullo scontrino per porzionare una torta portata da fuori: la polemica social

10 euro sullo scontrino per porzionare una torta portata da fuori: la polemica social

di Chiara Impiglia

Dieci euro in più sul conto per aver servito il dolce portato da fuori: ecco la polemica comparsa sul web negli ultimi giorni.

L’opinione si divide in merito a una delle polemiche comparse sul web nelle ultime ore. Con un post su Facebook, una donna ha infatti dato inizio a un acceso dibattito che ha visto l’intervento di numerose persone, tutte con pareri contrastanti. Entriamo più nel dettaglio.

Al termine di una cena, organizzata per festeggiare il compleanno di un’amica, l’autrice della pubblicazione sul social sarebbe rimasta sconvolta per quanto riportato sullo scontrino del ristorante: oltre al costo dei piatti e delle bevande ordinati, un surplus di 10 euro per aver portato in tavola e porzionato la torta, acquistata in un altro luogo. In effetti, fino ad ora, l’abitudine di portare il dolce da fuori non aveva mai creato problemi e la donna, che non si aspettava questo comportamento, ha commentato “È giusto pagare un ristorante per aver tagliato e servito una torta comprata in un altro locale?”. Tra le risposte, alcuni l’hanno considerato del tutto ingiusto, altri l’hanno ritenuta solo una cifra sproporzionata e altri ancora hanno invece detto di a favore della decisione del ristoratore dato che che il locale ha dovuto impiegare del tempo e dei piatti per servire il dolce. Inoltre, non è mancata la delucidazione da parte del ristoratore in questione che ha scritto “Ci dispiace del commento ma la cliente era stata avvisata del costo del taglio della torta non essendo stata acquistata da noi”. Dopo la sua replica, la questione non si è placata e tra chi ha ricordato le buone maniere e ha scritto “Io avrei lasciato anche 20 euro di mancia”, alcuni si sono lamentati per i rialzi eccessivi dei prezzi negli ultimi tempi e hanno anche tirato in ballo l’onestà scrivendo “C’è anche chi ti chiede 2€ a persona per una festa con 30 persone. Sono 60€ e mi sembra un furto. Da sempre non si è MAI PAGATO il taglio torta. Il lavoro del cameriere è quello, quindi non capisco perché pagarlo in più, cercate di essere obiettivi ma soprattutto onesti”.