Home News Cibo Pomodoro e solidarietà: chef per la comunità di Sant’Egidio

Pomodoro e solidarietà: chef per la comunità di Sant’Egidio

di Marta Manzo

Il 16 Dicembre Luisanna Messeri e Luciano Monosilio cucineranno nella mensa della Comunità Sant’Egidio, a Roma, per una cena solidale.

L’abbinamento? Un prodotto simbolo, il pomodoro, e la solidarietà. In cucina? Quattro mani, conosciute, ma non troppo. Saranno infatti quelle dello chef Luciano Monosilio e di Luisanna Messeri che, giovedì 16 dicembre alle 20, nella mensa della Comunità Sant’Egidio di via Dandolo a Roma, prepareranno per i propri ospiti una cena solidale. Organizzata da Coop, insieme con la comunità del movimento laicale, la serata prevede ricette dedicate, per un menu confezionato ad hoc, in cui la perizia del re della carbonara si incontra con il talento della regina delle cuoche del piccolo schermo.

Nei piatti, a favore dei commensali, c’è immancabile il pomodoro Coop, quello a marchio Buoni dentro. L’evento è infatti un modo per raccontarne la filiera trasparente ed etica, fondata sul rispetto del lavoro e su metodi di coltivazioni rispettosi dell’ambiente, ma anche un modo per aiutare concretamente la Comunità. Grazie alla grande quantità, proprio di pomodoro, che Coop ha donato per il menu della serata, per sostenere l’attività della Comunità S. Egidio in favore delle tante famiglie in difficoltà.