Home News Chef Robot in cucina: arrivano quelli che assaggiano il cibo

Robot in cucina: arrivano quelli che assaggiano il cibo

di Claudia Bartoli

Gli ingegneri robotici dell’Università di Cambridge hanno ideato un robot chef e degustatore che ha papille gustative simili a quelle umane.

Dopo l’era degli robot camerieri e dei robot cuochi, è il momento dei robot degustatori. Stiamo scherzando? No, è tutto vero. Un gruppo di ingegneri robotici dell’Università di Cambridge hanno creato una macchina che è in grado di assaporare i cibi attraverso delle papille gustative artificiali ideate a immagine e somiglianza di quelle umane. In un video pubblicato su Youtube dall’Università di Cambridge, viene mostrato il robot mentre assaggia delle uova con i pomodori, replicando il processo di masticazione umana. Lo scopo è quello di testare i cibi durante le preparazioni per comprendere gusti e grado di salinità.

Grzegorz Sochacki, uno dei ricercatori che lavorano sul robot, ha spiegato il ragionamento alla base di questa invenzione. “Se i robot devono essere utilizzati per alcuni aspetti della preparazione del cibo, è importante che siano in grado di ‘assaporare’ ciò che stanno cucinando”. Il robot chef, che inizialmente è stato addestrato a preparare e assaggiare le omelette, sta imparando a determinare se un piatto viene condito correttamente o meno, assaporandone un boccone dietro l’altro. Non degusta solo, quindi, ma cucina anche come un vero chef in carne e ossa.I ricercatori hanno la speranza di riuscire ad adattare i robot che assaggiano e preparano ai gusti e alle preferenze individuali delle persone per le quali si adoperano ai fornelli.