Home News Cibo Pericolo scampato? Sicilia sogna di rimanere in zona bianca

Pericolo scampato? Sicilia sogna di rimanere in zona bianca

di Francesco Garbo

Tutta l’Italia rimarrà in zona bianca, questo quanto sembra emergere dai dati. Torna l’obbligo di mascherina anche all’aperto a Diamante.

Tra Green Pass e campagna vaccinale l’estate finora è trascorsa con relativa libertà. E anche per questo fine agosto dovremmo ricevere buone notizie. La prossima settimana tutta l’Italia dovrebbe rimanere in zona bianca. In bilico la Sicilia che fino all’ultimo è a rischio zona gialla. Il quadro generale dovrebbe essere così composto: 18 regioni a rischio moderato3 (Lombardia, Veneto e Lazio) a rischio basso.

La situazione in Sicilia

L’attenzione è rivolta alla decisione che arriverà oggi, quando sarà reso noto il quadro completo dei nuovi contagi. In caso i numeri siciliani si facessero più allarmanti le restrizioni scatterebbero da lunedì 23 agosto. Gli ultimi dati forniti sono di 1.377 contagi registrati su 16.265 tamponi processati.

In Sardegna

Anche la Sardegna registra un aumento dei casi arrivando al 10% di occupazione dei reparti di terapia intensiva, rimanendo comunque al di sotto del 15%, ovvero la soglia massima stabilita oltre la quale si cambia colore.

Torna l’obbligo di mascherina a Diamante

In Calabria precisamente a Diamante, nota località turistica, con due ordinanze firmate dal vice sindaco entrate in vigore oggi, torna l’obbligo delle mascherine anche all’aperto e la chiusura dei locali sarà anticipata. Per i pubblici esercizi e le attività di ritrovo le serrande dovranno abbassarsi entro le 2:30.