Home News Chef Torna Ein Prosit 2021, a Udine dal 20 al 24 ottobre

Torna Ein Prosit 2021, a Udine dal 20 al 24 ottobre

di Marta Manzo

Torna per la 22° edizione Ein Prosit: l’evento in Friuli Venezia Giulia dove si incontrano i protagonisti dell’enogastronomia italiana.

Settanta incontri in cinque giorni è il programma per una sentita ripartenza dopo l’anno di stop imposto dalla pandemia. Nel segno dell’alta cucina e delle degustazioni di eccellenza torna a Udine, dal 20 al 24 ottobre prossimi, la manifestazione Ein Prosit. Una 22esima edizione che rilancia le eccellenze del Friuli Venezia Giulia tramite il lavoro degli chef in arrivo da tutta Italia insieme ai narratori del mondo enologico e non solo. In programma, da mercoledì a domenica, ci sono dunque masterclass, degustazioni guidate con focus sui grandi vini, ma anche laboratori dei sapori con esperti di prodotti tipici. In cucina sono 25 le toque blanche, a rappresentare presente e futuro della cucina italiana.

Protagonisti saranno infatti Eugenio Boer, Francesco Brutto, Riccardo Camanini, Pino Cuttaia, Enzo Di Pasquale, Riccardo Gaspari, Anthony Genovese, Giuseppe Iannotti, Giancarlo Morelli, Ciro Oliva, Chiara Pavan, Floriano Pellegrino, Matias Perdomo, Wicky Prian, Benedetto Rullo, Ciro Scamardella, Valerio Serino, Francesco Sodano, Lorenzo Stefanini, Luigi Taglienti, Stefano Terigi, Yoji Tokuyoshi, e Francesco Vincenzi. Insieme, a fare gli onori di casa, agli chef Antonia Klugmann ed Emanuele Scarello, portabandiera della cucina friulana. Per una manifestazione, come ha riferito Klugmann “che ha saputo cambiare nel tempo tenendo conto di uno degli elementi fondamentali del nostro territorio: la diversità.