Home News Mangiare Ristoranti C’è una pizzeria in cui si mangia con gli ologrammi dei propri cari

C’è una pizzeria in cui si mangia con gli ologrammi dei propri cari

di Marta Manzo

Da Two Hearts, nota pizzeria di Edimburgo, si può pranzare con gli ologrammi dei propri cari: l’esperimento pubblicitario è di Virgin Media.

Metti una pizza a pranzo a Edimburgo, seduto allo stesso tavolo dei tuoi familiari di stanza a Londra. O meglio, con i loro ologrammi. Altro che videochiamate, il futuro è di scena nel Regno Unito. Qui, la pizzeria Two Hearts, della società di telecomunicazioni Virgin Media ha infatti messo su, in due posti differenti, due metà di un unico ristorante popup, in cui si può pranzare seduti insieme alle proiezioni dei propri commensali.

Una sede su Castle Street, l’altra a 650 km di distanza sulla South Bank di Londra, il locale è dotato di un unico tavolo, posto di fronte a un particolare schermo in 3D con risoluzione 4K, sul quale ologrammi a grandezza naturale sono in grado di riprodurre le fattezze delle persone lontane. Un’iniziativa per combattere il distanziamento sociale che arriva per celebrare le riaperture in Gran Bretagna che Virgin Media ha creato anche per promuovere la propria linea gigabit, lasciando la possibilità agli utenti, dopo tanto tempo, di condividere l’esperienza di un pasto insieme in cui interagire in tempo reale mentre i due siti sono collegati.

Già all’inizio dell’anno Virgin Media aveva indetto un concorso per trovare parenti che risiedessero a Edimburgo e Londra, interessati a condividere insieme un particolare pasto a sorpresa, in perfetta osservanza di tutti i rigidi protocolli di sicurezza. Una ricerca condotta dalla società aveva infatti rilevato che la metà degli inglesi si era detta annoiata dalle semplici videochiamate, ritenute una forma di interazione piuttosto scarna. Essendo un popup, il locale è stato naturalmente destinato a chiudere subito, ma l’esperimento pubblicitario ha comunque riscosso il suo successo. Con forse un unico dispiacere, visto che rimane ancora impossibile scambiarsi una fetta di pizza.