Home News Cibo Usa: una dozzina di contagi da listeria e un morto. La causa? Salumi e formaggi infetti.

Usa: una dozzina di contagi da listeria e un morto. La causa? Salumi e formaggi infetti.

di Claudia Bartoli

Anche negli USA sono stati registrati alcuni casi di Listeria, con un morto e una donna incinta che ha perso il bambino. Ecco cosa succede.

Negli USA, precisamente in sei stati, è allarme listeria. I contagiati sono almeno 12 e sembra che il batterio sia stato contratto, secondo il parere del Centers for Disease Control and Prevention, tramite l’assunzione di salumi e formaggi infetti. Il batterio ha già causato la morte di un uomo nel Maryland, mentre, una donna incinta ha perso il bambino. I casi di ricovero sono stati riscontrati a New York, in Illinois, nel Massachusetts, in California e nel New Jersey e il batterio ha colpito soprattutto uomini di un età compresa tra i 38 e i 92 anni. Sembra poi che sia stato accertato che tra coloro che hanno contratto la listeria nello stato di New York 5 persone su 7 avevano acquistato salumi e formaggi in uno dei negozi Net Cost Market, una catena alimentare che vende prodotti internazionali.

Secondo il CDC, tuttavia, i soggetti che si sono ammalati negli altri stati hanno riferito di aver comprato prodotti presso alimentari della propria zona, perciò ancora non si hanno notizie certe in riferimento al luogo in cui il focolaio sarebbe scoppiato. Ultimo dato interessante riguarda la nazionalità dei contagiati: la maggior parte sarebbero originari dell’Europa centrale. Infine, oltre i casi ospedalizzati e quindi accertati, potrebbero esserci stati ulteriori contagi di cui non si ha avuto notizia perché in grado di curarsi da sé.