Home News Cibo Viva la pizza: il Doodle di Google celebra il piatto italiano

Viva la pizza: il Doodle di Google celebra il piatto italiano

di Claudia Bartoli

La pizza diventa il Doodle di Google per il 6 Dicembre: il gioco a tema pizza omaggia il riconoscimento UNESCO.

Dal 2017 l’Arte del pizzaiolo napoletano è stata riconosciuta patrimonio immateriale dall’UNESCO. Oggi, 6 dicembre 2021, esattamentente quattro anni dopo il riconoscimento UNESCO, Google rende omaggio all’alimento iconiconico dell’italianità nel mondo. Come? Dedicando il gioco del giorno proprio alla pizza. Una ricetta semplice, a base di acqua, farina, lievito, sale e olio, ma realizzata seguendo dosaggi di ingredienti e trucchi diversi, spesso tramandati da una generazione all’altra. C’è chi sostiene che il segreto insito nella bontà speciale della pizza Partenopea sia da attribuire all’acqua che scorre nella città campana e chi si affida, per preparare un impasto condito perfetto, alle antiche tradizioni pizzaiole nostrane.

Vi è, però, a fronte di tante interpretazioni della pizza italiana, una certezza univoca: si tratta di una delle pietenza più invidiate e riprodotte (a volte con risultati alquanto disastrosi) all’estero. Ebbene, Google ha realizzato, per coloro che decideranno di investire 5 minuti di tempo a giocare, un puzzle game a tema in cui, come abbiamo detto, protagonista è la nostra pizza. Il gioco è molto semplice: la sfida consiste nel tagliare la pizza nel numero di fette indicate da Google, in base agli ingredienti che la compongono.

Ovviamente, tra le selezionate non poteva mancare la classica Margherita; ma ci sono anche la Calabrese a base di salame piccante, quella con mozzarella e olive e l’immancabile (soprattutto se l’intento è di scatenare il disappunto di noi italiani) Pizza with pinapple. Chi esegue i tagli più precisi, rispettando le indicazioni, si aggiudica un numero più elevato di stelle. Siete pronti a diventare dei pizza gamer provetti? Via con il taglio!