Home Ricette Primi piatti Acquacotta maremmana con il bimby

Acquacotta maremmana con il bimby

L’acqua cotta maremmana è una ricetta toscana che si realizza con pochi semplici ingredienti, con l’aiuto del bimby è ancora più facile portarla in tavola.

Ingredienti per 4 persone

  • 50
  • 397 cal x 100g
  • molto bassa
di Community

Preparazione Acquacotta maremmana

  1. Pulite e lavate la bieta e il sedano. Separate le coste dalle foglie e tenete da parte queste ultime. Nel boccale del bimby mettete 40 g di olio extravergine di oliva, uno spicchio di aglio e rosolate per 3 minuti 100°C Vel 1. Togliete l'aglio. Aggiungete le coste di 400 g di sedano tagliate a pezzetti e cuocete 2 minuti 100°C Antiorario Vel Soft.

  2. Tagliate 3 carote a rondelle e aggiungete nel boccale 2 minuti 100°C Antiorario Vel Soft. Aggiungete 300 g di cipolla bianca tagliata a fettine, le coste di 400 g di bieta e cuocete 3 minuti 100°C Antiorario Vel Soft.

  3. Aggiungete le foglie di bieta e di sedano messe da parte, cuocete 1 minuto 100°C Antiorario Vel Soft. Versate 400 g di pomodori pelati, sale, pepe le foglie di un rametto di menta, 200 g di acqua cuocete 30 minuti 100°C Antiorario Vel Soft.Mettete su ogni scodella una fetta di pane sciapo, versate l'acquacotta e aggiungete un uovo crudo. Coprite le scodelle per far cuocere l'uovo.

Servite l'acquacotta ben calda con una spolverizzata di parmigiano.