Home Ricette Secondi piatti Agnello al tegame con asparagi: è primavera

Agnello al tegame con asparagi: è primavera

L’agnello al tegame con asparagi è un secondo piatto primaverile facile e molto saporito: provatelo per il pranzo o per la cena.

di Eleonora Tiso

L’agnello al tegame con asparagi è un secondo piatto perfetto per la tavola di primavera. L’abbinamento con gli asparagi aggiunge sapore a questo ingrediente rendendo il piatto una scelta vincente da offrire ai vostri ospiti. Scegliete sempre asparagi di stagione, cucinateli a parte e aggiungeteli solo in fase finale al resto del condimento: in questo modo manterranno la loro consistenza e allo stesso tempo il piatto risulterà ben bilanciato. Questi ortaggi sono ricchi di nutrienti, in particolare vitamina A, vitamina C e minerali; favoriscono la produzione di insulina riducendo quindi i livelli di glucosio nel sangue e, grazie alle grandi quantità di glutatione che possiedono, sono un ottimo alleato per la depurazione dell’organismo. L’Italia è uno dei maggiori produttori di asparagi, ragione in più per consumarne ogni volta che se ne ha la possibilità.

Ingredienti per 4 persone

  • 60
  • 149 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Agnello al tegame con asparagi

  1. Fate imbiondire l’aglio in un filo d’olio, quindi aggiungete le costolette di agnello e fatele rosolare su tutti i lati.

  2. Sfumate con il vino bianco a temperatura ambiente e lasciatelo evaporare. Proseguite la cottura, con il coperchio e a fiamma bassa, aggiungendo qualche cucchiaio di acqua calda fino a quando la carne non diventa tenera.

  3. In un’altra padella soffriggete la cipolla affettata fine con un filo d’olio. Lavate gli asparagi e puliteli eliminando la parte dura del gambo, tagliateli a pezzi non troppo piccoli e uniteli al soffritto di cipolla. Lasciateli insaporire per qualche istante, regolate di sale e pepe e aggiungete un mestolo di acqua bollente.

  4. Proseguite la cottura per 10 minuti e prima che siano completamente cotti uniteli alla carne.

Terminate la cottura facendo insaporire il tutto e servite caldo.

Variante Agnello al tegame con asparagi

Potete rendere questa ricetta ancora più saporita aggiungendo al soffritto degli asparagi cubetti di pancetta o speck o del peperoncino. Al posto dell’acqua calda potete utilizzare del brodo vegetale o di carne.