Agnello alla lucana: per il pranzo della domenica

11 Aprile 2019

Ingredienti

L’agnello alla lucana è una ricetta tradizionale della cucina contadina di quasi tutta la Basilicata. La cucina lucana si basa su ingredienti genuini legati al territorio e alla tradizione contadina. La ricetta è tanto semplice quando intelligente, un modo furbo di utilizzare poca carne con un condimento che la rende saporita e allo stesso tempo saziante, senza bisogno di altro. La saggezza di chi aveva poco e doveva sfamarsi con creatività. Una preparazione facile che, tuttavia, ha un’eleganza che si adatta a qualsiasi pasto, anche formale. La carne rimane molto tenera e il sugo che si forma è davvero molto saporito. La ricetta classica ha alcune varianti con l’aggiunta di cipolline e pomodori.

Preparazione Agnello alla lucana

  1. In una ciotola mettete la mollica di pane sbriciolata, l’aglio tritato, il pecorino grattugiato e 40 ml di olio. Regolate di sale e pepe e mescolate bene finché l’olio è assorbito completamente.
  2. Passate la carne d’agnello sotto l’acqua poi asciugatela con un panno o un foglio di carta assorbente. Ungete una teglia con l’olio rimasto o foderatela con della carta da forno e sistemate l’agnello con le patate pelate e tagliate a dadini.
  3. Distribuite la panatura sopra alla carne e alle patate in modo uniforme. Infornate a 200 °C per un’ora. Servite caldo.