Alberi di Natale di pasta sfoglia

25 Dicembre 2020

Ingredienti

Gli alberelli di pasta sfoglia sono l’antipasto o finger food perfetto per il pranzo di Natale in famiglia o con gli amici. Si realizzano in pochissimi minuti e in altrettanti pochi passaggi e sono estremamente sfiziosi. Basterà infatti utilizzare della pasta sfoglia rettangolare, farcirla con un paté di olive nere, dello speck, ricavarne delle strisce, dare la forma di abete e fermare il tutto con dei bastoncini di legno. Questi alberelli di pasta sfoglia sono davvero molto versatili ed è possibili realizzarli con il vostro ripieno preferito, o con quello che avete a disposizione nel frigorifero. Sono ottimi anche con del formaggio spalmabile e prosciutto cotto, ma anche formaggio spalmabile aromatizzato al pesto e bacon. Potete decorarli oltre che con la stella di sfoglia anche con delle stelline di formaggio da applicare una volta sfornati. Spazio alla fantasia insomma.

Preparazione Alberi di Natale di pasta sfoglia

  1. Per prima cosa occupatevi della preparazione del paté di olive. Inserite nel mixer le olive nere denocciolate, aggiungete l’olio extravergine di oliva e frullate il tutto fino ad ottenere una consistenza fine.
  2. Mettete a bagno gli stecchini di legno in un contenitore colmo di acqua in modo che poi in cottura non si brucino.
  3. Stendete il rotolo di pasta sfoglia (tenetene da parte una fetta di circa 5 cm per realizzare le stelline) e cospargetelo con il paté di olive.
  4. Disponete leggermente sovrapposte anche le fettine di speck.
  5. Con un coltello affilato ricavate delle strisce di circa 2-3 cm di spessore.
  6. Dategli la forma di alberello partendo da una base più larga fino ad ottenere una piramide e fermate con uno stecchino. Disponete gli alberelli, man mano che sono pronti, su un foglio di carta da forno all’interno di una teglia e fateli cuocere a 200°C per circa 10 minuti.
  7. Trascorso questo tempo aprite il forno e inserite le stelline di pasta sfoglia, terminate la cottura per altri 7 minuti circa o fino a quando la sfoglia risulterà dorata. Lasciateli raffreddare e serviteli su un piatto da portata con la stellina sulla cima dell’albero.