Home Ricette Secondi piatti Ali di pollo al forno senza panatura: super economiche

Ali di pollo al forno senza panatura: super economiche

Le alette di pollo al forno senza panatura sono una variante sfiziosa ma non meno allettante delle classiche alette.

Ingredienti per 6 persone

  • 15
  • 320 cal x 100g
  • bassa
di Roberta Favazzo

Le ali di pollo al forno senza panatura rappresentano una soluzione originale per gustare la carne bianca in maniera diversa dal solito. Siamo abituati a pensare le alette di pollo fritte: queste sono cotte al forno e risultano più leggere ma non meno gustose. Merito del condimento, che prevede una preventiva marinata volta a insaporire la carne penetrandone in profondità. Le ali di pollo al forno senza panatura sono perfette come secondo piatto per una cena con amici o anche come portata principale di una cena in famiglia. Portarle in tavola è semplice, ma non fate mancare le spezie e gli aromi suggeriti, che fanno la differenza.

Preparazione Ali di pollo al forno senza panatura

  1. Preparate la marinata: mescolate olio, aceto, succo di limone, salsa di soia, salsa Worchestershire, miele, senape, origano e pepe. Aggiungete gli spicchi d’aglio. Mettete le ali di pollo in un apposito sacchetto capiente e versate la marinata sul pollo. Chiudete bene il sacchetto e fate riposare in frigorifero per almeno 4 ore.

  2. Preriscaldare il forno a 200°C, tirate le alette di pollo fuori dal frigorifero e mettetele in una teglia unta di olio senza aggiungere anche la marinata. Fate cuocere per 15 minuti circa mescolando una volta, quindi gustate.

Variante Ali di pollo al forno senza panatura

Se non amate la panatura classica ma volete ottenere comunque una copertura appetitosa, potete optare per la farina: infarinate le alette prima di porle nella teglia.