Ali di pollo al limone al barbecue: semplicissime

6 Luglio 2020
di Donald Scalmanini

Ingredienti per 6 persone

Le ali di pollo al limone al barbecue sono un antipasto gustoso che piacerà a tutti gli ospiti. Le alette sono tra i tagli più economici di carne, si trovano praticamente in tutti i supermercati e sono anche tra i più semplici da preparare. Solitamente basta farle marinare e farle cuocere al barbecue o in forno. Per questa ricetta abbiamo utilizzato il metodo di cottura diretta, ovvero posto le alette direttamente sopra la fonte di calore. Accompagnatele con una insalata di stagione o delle patate al cartoccio per una cena completa.

Preparazione Ali di pollo al limone

  1. Versate un filo di olio extravergine sulle alette di pollo e massaggiatele per bene, in modo da ungere tutta la superficie. Eliminate eventuali ritagli di pelle in eccesso, per fare in modo che non pendano sulla griglia.
  2. Mettete le spezie e il sale in una ciotola e mescolate per bene, quindi spargete questo rub sulle alette. Aderirà grazie alla presenza dell’olio. Riponete in frigo e lasciate riposare per 3-4 ore.
  3. Levate le alette dal frigo e mettetele sul barbecue a una temperatura di 170°C, per circa 40 minuti, rigirando a metà cottura.

Sbucciate e tritate finemente l’aglio, spremete il limone e grattugiate la scorza, facendo attenzione a non arrivare alla parte bianca. Suddividete il sale in cinque ciotoline: in una aggiungete i semi di sesamo, in un’altra le erbe, nella terza la paprika, nella quarta l’aglio, la scorza e il succo di limone, nell’ultima la frutta secca. Mescolate bene ogni composto e trasferiteli in cinque barattoli chiusi ermeticamente, per conservarne più a lungo i profumi.

I Video di Agrodolce: Welsh rarebit