Alici fritte alle erbe: croccanti e golose

4 Luglio 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Le alici fritte alle erbe sono un antipasto sfizioso o un secondo leggero da preparare anche se non si è molto pratici in cucina. Le alici sono un pesce semplice da pulire, non occorrono particolari attrezzi ma solo un po’ di pazienza. Quando i pesci sono freschi basta praticare una leggera pressione sul ventre per aprirli ed eviscerarli, con una forbice poi si possono tagliare le pinne e il gioco è fatto. Insaporite le alici con finocchietto selvatico e timo limone per un  sapore inconfondibile.

Preparazione Alici appetitose alle erbe

  1. Pulite le alici: stringete la testa del pesce e, con un movimento deciso, staccatela, portandola verso il dorso. In questo modo, verranno via anche le interiora e la spina dorsale. Operate con la massima cura affinché i due filetti, durante la pulitura, non si separino. Lavate con cura le alici sotto acqua corrente e cercate di eliminare più lische possibile. Adagiate le alici pulite in una ciotola rivestita di carta da cucina.
  2. Su un tagliere, con un coltello ben affilato, fate un trito sottilissimo di finocchietto fresco e timo limone. Unite poca ricotta e pecorino stagionato, in quantità sufficiente da formare un composto spalmabile. Aggiustate eventualmente di sale, tenendo conto della sapidità del formaggio.
  3. Disponete su un piano di lavoro metà delle alici, con il dorso rivolto verso il basso. Fate con il condimento e copriamo con le restanti alici, con la pelle rivolta verso l’alto. Staccate bene in modo da farle aderire perfettamente.
  4. Preparate tre piatti: uno con la farina, uno con l’uovo sbattuto e uno con la semola. Passate le alici ripiene, da entrambi i lati, prima nella farina, poi nell’uovo e, infine, nella semola. Mettete su fuoco medio una padella, versateci abbondante olio di arachide e portatelo a 180°C. Se non disponete dell’apposito termometro da cucina, verificate la temperatura facendo la classica prova del pane. Immergete nell’olio un pezzetto di mollica di un centimetro circa: se la temperatura è giusta, il pane impiegherà circa 20 secondi a dorarsi.

Friggete le alici farcite, poche per volta, per evitare che la temperatura dell’olio si abbassi, e servitele immediatamente, ben calde ai vostri ospiti.

I Video di Agrodolce: Torta salata di farro