Home Ricette Antipasti Alici marinate tre volte: per chi non si accontenta

Alici marinate tre volte: per chi non si accontenta

Le alici marinate sono tra gli antipasti freddi più consumati ai ristoranti: eccone una variante con ben tre marinature consecutive.

di Gianfanco Pascucci

Ingredienti per 4 persone

  • 20
  • 120 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Alici marinate tre volte

  1. Pulite le alici, deliscatele e apritele a libro, avendo cura di lasciare attaccata la codina, così ogni pesciolino sarà più facile da maneggiare nel corso della preparazione.

  2. In una ciotola, miscelate il sale e lo zucchero. Profumate la mistura con i gambi del prezzemolo tritati e la scorza del limone tagliata a striscioline. Aggiungete le alici, mescolate bene e attendete 2 ore.

  3. Trascorso il tempo indicato, disponete i pesci in un vassoio, ordinatamente, e infilateli in congelatore, dove dovranno sostare per 48 ore. Dopodiché spostateli in frigo e attendate che si scongelino.

  4. Effettuate la seconda marinatura in una ciotola pulita. Miscelate aceto, vino e succo di limone. Immergete le alici per 10 minuti: le carni devono formare una leggera patina bianca in superficie, ma rimanere rosa all'interno.

  5. In un altro recipiente, versate l’olio e insaporitelo con peperoncino, prezzemolo tritato, fettine di aglio sottilissime e pepe bianco. La terza marinatura dovrà avvenire immergendo i pesci in questa mistura per un’ora e mezza.

Variante Alici marinate tre volte

Se volete, potete servire queste alici con sottilissimi anelli di cipolla ingentilita nella seconda marinata, dei crostini di pane al burro e qualche fogliolina fresca.