Home Ricette Secondi piatti Aligot: pure al formaggio

Aligot: pure al formaggio

Come si preparar l’aligot, il ricco purè di patate francese impreziosito da una valanga di formaggio: ingredienti e ricetta da non perdere.

di Roberta Favazzo

Si chiama aligot, la sua origine risiede nell’Alvernia (nel sud-ovest della Francia), ed è un purè. Ma definirlo tale sarebbe veramente riduttivo, dato che dietro tale termine si nasconde un ricco composto di patate e formaggio (tomo fresco nell’originale), dalla consistenza liscia e dal sapore unico. L’aligot è quindi un purè di patate, ma arricchito con generose quantità di formaggio. La leggenda vuole che il piatto sia stato creato dai monaci di Aubrac per rifocillare i pellegrini diretti a Compostela e impegnati nel celebre cammino di Santiago. Appurato che cos’è, gli ingredienti dell’aligot si contano sulla punta delle dita, ma questo non vuol dire che – nonostante la sua semplicità – non meriti di essere provato, anzi. Dategli una possibilità e ne sarete piacevolmente conquistati.

Ingredienti per 4 persone

  • 50
  • 210 cal x 100g
  • bassa
  • Patate farinose 1 kg
  • Formaggio tomo fresco (in alternativa cheddar, gruyère o beaufort) 250-300 g
  • Panna fresca 200 ml
  • Aglio 1 spicchio
  • Sale quanto basta
  • Pepe bianco quanto basta

Preparazione Aligot

  1. Spazzolate le patate, immergetele in una pentola e copritele con acqua fredda. Accendete la fiamma, portate a bollore e fate sobbollire per circa 25 minuti.

  2. Scolatele e pelatele, quindi fatele intiepidire. Grattugiate o tagliate finemente il formaggio.

  3. Passate le patate allo schiacciapatate, schiacciate lo spicchio d’aglio. Rimettete il purè nella padella su fiamma bassa ed unite la panna e l’aglio mescolando bene.

  4. Incorporate il formaggio grattugiato poco per volta e mescolate per farlo amalgamare bene. Quando il composto si staccherà dalle pareti della padella l’aligot è pronto.

Regolate di sale e pepe bianco in base ai gusti, mescolate e servite caldo.

Variante Aligot

L’aligot con salsiccia è il miglior modo per servire questo ricco purè francese: potete cuocerla a parte e unire il tutto nel piatto da portata.