Home Ricette Primi piatti Pane e Pizza Aloo paratha: cucina indiana

Aloo paratha: cucina indiana

Una ricetta tutta da gustare: alla scoperta dell’aloo paratha, una deliziosa focaccia indiana con un ripieno tutto da scoprire.

di Roberta Favazzo

L’aloo paratha non è altro che una sorta di pane indiano, forse più simile ad una focaccia, che gli indiani gustano nell’ambito del primo pasto della giornata, ovvero a colazione. Si realizza, però, non solo con la farina, bensì con patate ed erbe aromatiche a iosa. Viene consumato generalmente ripieno e spesso accompagnato da sottaceti misti. Curiosi di scoprire la ricetta per preparare l’aloo paratha? Eccovi serviti.

Ingredienti per 4 persone

  • 45
  • 264 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Aloo paratha

  1. Fate lessare le patate in acqua bollente. Una volta cotte scolatele, fatele raffreddare e sbucciatele, quindi tagliatele in quarti e unite il coriandolo leggermente schiacciato e i semi di cumino.

  2. Unite anche il peperoncino e il coriandolo fresco tritato. Impastate con le mani per creare una sorta di purea. Regolate di sale e tenete da parte.

  3. In un robot da cucina impastate, invece, la farina e il sale aggiungendo lentamente l’acqua. Dovrete ottenere un impasto omogeneo. Fate riposare 10 minuti, quindi dividete l’impasto in palline da circa 70 g.

  4. Stendete le palline, mettete al centro un cucchiaio di ripieno di patate e richiudetele a sacchetto, quindi stendete con il mattarello molto delicatamente, per non fare uscire la farcia. Fate friggere in poco olio su fuoco medio-alto fino a quando iniziano a comparire delle bollicine in superficie.

Cosa abbinare all’aloo paratha

In India viene consumato a colazione, ma per i gusti di noi occidentali potrebbe adattarsi meglio al pranzo o alla cena, al massimo ad uno spuntino pomeridiano. Se vi state chiedendo con cosa è possibile abbinarlo, vi diciamo subito che la morte sua è con chutney, curry, formaggi freschi come il Philadelphia. E, naturalmente, con una valanga di burro fuso. Nulla vieta di farcirlo con verdure grigliate e patè ,o anche con i salumi.

Come conservare l’aloo paratha

Conservare queste focacce indiane è molto semplice, ma per farlo correttamente dovete prima farle raffreddare completamente. Quindi potete porle in un contenitore a chiusura ermetica e tenerle in un luogo fresco e asciutto per un paio di giorni. In alternativa potete anche congelarle, adeguatamente avvolte nella pellicola trasparente per alimenti. In freezer dureranno per almeno un mese.

Variante Aloo paratha

Se amate la cucina indiana ecco qualche ricetta: