Home Ricette Secondi piatti Arrosto di pollo: per cena

Arrosto di pollo: per cena

L’arrosto di pollo è un secondo piatto di carne bianca semplice e gustoso, pronto in poco tempo: la ricetta con ripieno di verdure, prosciutto e provola.

Ingredienti per 4 persone

  • 65
  • 380 cal x 100g
  • bassa
di Irene Cirillo

L’arrosto di pollo è un secondo piatto leggero e semplice per un pranzo in famiglia. Il petto di pollo è farcito con verdure, prosciutto cotto e provola, un ripieno semplice ma goloso che facilmente verrà apprezzato anche dai bambini. Per la scelta della carne optate per un petto di pollo e apritelo in un’unica fetta facendo attenzione a non lacerarlo, in caso chiedete al vostro macellaio di fiducia di prepararvelo; se volete ottenere un risultato un po’ più saporito si possono utilizzare anche le sovra cosce: in questo caso andranno disossate e aperte, un’operazione leggermente più complicata, ma non impossibile. Per il ripieno potete optare per le verdure che più vi piacciono, sostituire le melanzane con le zucchine o la provola con la mozzarella ben strizzata. Fate attenzione alla cottura per non rischiare di lasciare la parte centrale cruda; in caso tagliate l’arrosto a metà e lasciatelo cuocere fino al tempo necessario. Servite con patate al forno croccanti e avrete un secondo piatto completo ideale per il pranzo della domenica.

Preparazione Arrosto di pollo

  1. Per prima cosa preparate le verdure per il ripieno: pelate le carote, tagliatele con un pelapatate a fettine sottili e tenete da parte; prendete la melanzana, ricavate fettine spesse circa mezzo centimetro, grigliatele velocemente su una bistecchiera e mettete da parte.

  2. Prendete il petto di pollo e apritelo a libro in un’unica fetta, livellatelo con un batticarne e salate la superficie. Unite un pizzico di origano e formate un primo strato di prosciutto cotto in fette, disponete sopra di questo le fettine sottili di provola e a questo punto unite le verdure. Mettete le fettine di melanzane grigliate ordinate su tutta la superficie, salate leggermente e disponeteci sopra le carote.

  3. Iniziate a chiudere il tutto arrotolando con delicatezza il pollo su se stesso, facendo attenzione a non fare fuoriuscire il ripieno. Una volta formato il gotolo sigillate con spago.

  4. In una padella antiaderente ampia fate prendere calore a due cucchiai di olio extravergine di oliva e un rametto di rosmarino; adagiate l’arrosto e fate colorare su tutti i lati fino a diventare dorato.

  5. Trasferite l’arrosto in una teglia rivestita da carta forno, versate anche l’olio di cottura e unite qualche fiocco di burro sopra la carne. Mettete in forno caldo a 180° C e lasciate cuocere almeno 25 minuti.

Tagliate l’arrosto a fettine e servite.