Arrosto di maiale con carciofi e patate: secondo e contorno

23 Novembre 2019
di Natalia Cattelani

Ingredienti per 4 persone

L’arrosto di maiale con carciofi e patate è un piatto perfetto per la stagione fredda e fino alla primavera. Per realizzarlo utilizzate l’arista (anche chiamata carrè) ma prestate attenzione alla cottura, se troppo cotto l’arrosto risulterà secco. Scegliete carciofi di stagione eliminando tutte le foglie più dure e conservandone il cuore.

Preparazione Arrosto di maiale con carciofi e patate

  1. Pulite i carciofi, bagniateli con il succo di limone, poi tagliateli a piccoli spicchi e cuoceteli in padella con uno spicchio d’aglio e un po’ di olio, finché non si saranno ammorbiditi. Correggete di sapore, spegniamo e lasciate intiepidire.
  2. In una ciotola, mescolate uovo e formaggio. Togliete i bordi dalle fette di pane, sbriciolatele e aggiungetele al composto di uova (oppure, se siamo intolleranti al glutine, usate una patata lessata e schiacciata), unite la mentuccia e i carciofi.
  3. Aprite a libro l’arista, salate e pepate l’interno, distribuite la farcitura sulla carne, arrotolate delicatamente e legate con lo spago da cucina. In una pentola versate un po’ di olio e adagiate la carne, facendola rosolare bene da tutte le parti.
  4. Finita la rosolatura, sfumate con il vino bianco, salate, aggiungete uno spicchio di aglio e continuate la cottura versando man mano poco brodo. Cuociamo per circa 50-60 minuti.
  5. Per le patate, mettetele in una teglia da forno, irrorate con olio, salate, pepate e cuocete a 200°C per circa 30 minuti.

Una volta pronta, lasciate raffreddare la carne, tagliatela a fette e riscaldiamole prima di servire.