Home Ricette Secondi piatti Avocado al forno ripieno di tonno e pomodorini

Avocado al forno ripieno di tonno e pomodorini

L’avocado al forno ripieno di tonno e pomodorini è sostanzioso ma ricco di proprietà benefiche per il nostro organismo. Provate la ricetta.

di Claudia Gargioni

L’avocado al forno ripieno di tonno e pomodorini è un secondo piatto sfizioso e sostanzioso. Dalle mille proprietà benefiche, l’avocado è ricco di potassio e grassi monoinsaturi, i cosiddetti grassi buoni alleati del fegato, che combattono il colesterolo e il diabete. La sua forma allungata e il suo incavo dato dal nocciolo lo rendono perfetto per essere farcito. In questa versione, abbiamo semplicemente unito tonno e pomodorini e cotto il tutto in forno per 15 minuti circa. L’avocado ripieno è ottimo da servire sia caldo sia freddo. Essendo un ingrediente molto versatile potete farcirlo a vostro piacimento, con gamberetti, salmone fresco o affumicato e altri tipi di pesce in base ai vostri gusti.

Ingredienti per 4 persone

  • 25
  • 410 cal x 100g
  • molto bassa

Preparazione Avocado al forno ripieno di tonno e pomodorini

  1.  Aprite a metà i due avocado, aiutandovi con un coltello per incidere la buccia e tagliare la polpa, ed eliminate i noccioli.

  2. In una ciotola mettete il tonno sgocciolato insieme al prezzemolo tritato, il sale e il pepe e schiacciate il tutto con una forchetta.

  3. Aggiungete i pomodorini lavati e tagliati in quarti e mescolate.

  4. Disponete il composto all’interno dell’incavo dell’avocado, spalmandolo un poco anche sui bordi.

  5. Disponeteli su una teglia rivestita con carta da forno e conditeli con un filo di olio. Fate cuocere a 180°C per circa 10 minuti posizionandoli nella parte bassa del forno. Serviteli tiepidi o freddi.

Quanto avocado si può mangiare al giorno?

Per un corretto consumo giornaliero di avocado, la porzione ideale da assumere a persona è di 100 grammi.

Variante Avocado al forno ripieno di tonno e pomodorini

Se non sapete come utilizzare l’avocado in cucina, ecco altre due ricette da provare: