Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di pesce Baccalà alla napoletana: il piatto light che non ti aspetti

Baccalà alla napoletana: il piatto light che non ti aspetti

Il baccalà alla napoletana è un secondo piatto preparato con filetto di baccalà cotto in padella con pomodoro, olive e capperi e origano.

di Eleonora Tiso

Il baccalà alla napoletana è un secondo piatto preparato con filetto di baccalà cotto in padella con pomodoro, olive, capperi e origano. Un piatto gustoso e molto semplice da realizzare, perfetto per un pasto informale, ma anche per la tavola delle feste. Il filetto di baccalà, tenero e privo di lische, viene prima infarinato e rosolato in padella e poi cotto in un sughetto di pomodoro, capperi e olive molto saporito. Il baccalà alla napoletana è buonissimo mangiato caldo, accompagnato da crostini di pane. Se il sughetto dovesse avanzare sarà perfetto anche come condimento per la pasta.

Ingredienti per 4 persone

  • Preparazione 50 min
  • Calorie 189 cal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Baccalà alla napoletana

  1. Tamponate bene con carta da cucina i pezzi di filetto. Passateli, quindi, nella farina per. Non eliminate la pelle, che servirà a tenere interi i pezzi evitando che si sfaldino in cottura.

  2. In una padella scaldate un filo d’olio e adagiatevi i pezzi di baccalà. Fateli dorare a fuoco vivo su tutti i lati per qualche istante, quindi scolateli su carta assorbente e teneteli da parte.

  3. Nella stessa padella, versate un altro giro di olio, fate imbiondire uno spicchio d’aglio, e aggiungete la passata di pomodoro.

  4. Cuocete il sughetto per circa 10 minuti, quindi aggiungete le olive e i capperi dissalati.

  5. Profumate il tutto con l’origano.

  6. Unite a questo punto i filetti di baccalà, portate a ebollizione e cuoceteli per circa 30 minuti a fuoco medio-basso, rigirandoli delicatamente per non romperli.

  7. Trascorsi i 30 minuti, il baccalà alla napoletana sarà pronto, il sugo si sarà ristretto diventando più cremoso e meno acquoso. Regolate di sale in base alla sapidità del vostro baccalà e togliete dal fuoco. Servite subito.