Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di pesce Croccante: baccalà gratinato

Croccante: baccalà gratinato

Il baccalà gratinato è un secondo di pesce molto invitante e facile da realizzare: il baccalà dissalato è ricoperto da una panatura dal sapore mediterraneo.

di Mauro Padula

Il filetto di baccalà gratinato è un secondo piatto a base di pesce molto gustoso e semplice da preparare: i filetti di baccalà sono ricoperti da una croccante panatura condita semplicemente con olio extravergine d’oliva, origano fresco e pomodorini. Il sapore di questo piatto è tipicamente mediterraneo e si presta bene a essere accompagnato con verdure fresche o insalate leggere. Per ridurre notevolmente i tempi di preparazione del baccalà gratinato, si consiglia di comprare in pescheria baccalà già ammollato, qualora ne abbiate un trancio da dissalare procedete in questo modo: sciacquate il filetto di baccalà sotto acqua corrente per eliminare il sale in eccesso e lasciatelo a ammollo in una ciotola per almeno un giorno e mezzo, avendo cura di cambiare spesso l’acqua.

Ingredienti per 4 persone

  • 30
  • 280 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Baccalà gratinato

  1. Dividete il filetto di baccalà in pezzi grandi lasciando la pelle. Eliminate eventuali lische utilizzando una pinzetta.

  2. baccala gratinato_01

  3. In una ciotola a parte mescolate il pangrattato, l’olio, il vino, l’origano, i pomodorini tagliati a pezzetti e un pizzico di sale.

  4. baccala gratinato_02

  5. Disponete i filetti di baccalà su una teglia foderata con carta forno. Ricoprite la superficie dei filetti con il composto di pangrattato, senza compattarlo eccessivamente. Aggiungete un altro filo d’olio e cuocete in forno preriscaldato a 200 °C per circa 20 minuti, o fin quando la superficie del pangrattato risulta dorata.

  6. baccala gratinato_03

Servite subito accompagnando con lattuga o verdura fresca.