Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di pesce Baccalà con patate e capperi con il bimby: per il cenone

Baccalà con patate e capperi con il bimby: per il cenone

Il baccalà con patate è capperi è un secondo piatto perfetto per il menu delle feste o per una cena tra amici: realizzatelo con il bimby.

di community di Agrodolce

Ingredienti per 4 persone

  • 45
  • 425 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Baccalà con patate e capperi

  1. Tagliate la cipolla in quattro parti e mettetela all'interno del boccale del bimby. Tritate 6 secondi Vel 7 e unite l'olio extravergine di oliva e rosolate per 5 minuti 100°C Vel 1.

  2. Aggiungete nel boccale l'acqua, le foglie di alloro, il sale e il pepe.

  3. Mettete nel cestello il baccalà tagliato a pezzi, salate leggermente e aggiungete i capperi. Introducete il cestello all'interno del boccale e chiudete il coperchio.

  4. Mettete le patate all'interno del contenitore del Varoma. Mettete il Varoma sopra il coperchio e cuocete 35 minuti Temp Varoma Vel 1.

  5. A cottura ultimata, mettete il baccalà all'interno di un vassoio, impiattate con il contorno di patate e condite con un po' di brodo di cottura.

Cospargete con una manciata di pepe e servite caldo.

Variante Baccalà con patate e capperi

Per preparare questa ricetta potete utilizzare il baccalà surgelato. Se, invece, avete a disposizione il baccalà non ammollato, immergetelo in abbondante acqua fredda per due giorni e cambiate l'acqua almeno tre volte al giorno per farlo diventare morbido. Passato questo tempo sciacquatelo sotto l'acqua corrente, togliete le lische e tagliatelo a pezzi.