Banane flambé: dessert semplicissimo

13 Gennaio 2020
di Irene Cirillo

Ingredienti per 4 persone

Le banane flambé sono un dolce veloce da preparare per un fine pasto o una merenda golosi. In pochi minuti e con pochi ingredienti sempre disponibili in dispensa avrete un dessert scenografico da preparare davanti ai vostri ospiti. per una preparazione in sicurezza munitevi di una padella in acciaio con il manico abbastanza lungo e non versate il liquore direttamente dalla bottiglia, potreste rischiare una fiammata eccessiva. Noi abbiamo flambato con il Brandy, ma potete utilizzare quello che avete in casa o che vi piace di più tra Rum e Cointreau; il risultato migliora ovviamente in base alla qualità dell’alcolico. Ultimo accorgimento è quello di utilizzare banane non troppo mature in modo che non si disfino in cottura e rimangano sode. Potete accompagnare le banane con gelato alla vaniglia o alla crema, ma per i più golosi anche una crema al cioccolato fondente o al caramello può essere un buon accostamento.

Preparazione Banane flambé

  1. In una padella in alluminio fate sciogliere il burro, versateci lo zucchero e lasciate caramellare a fuoco basso senza mescolare.
  2. Tagliate le banane a metà nel senso della lunghezza, aggiungetele in padella e fatele insaporire per qualche minuto rigirandole più volte.
  3. Versate il liquore in padella, piegatela delicatamente e con molta attenzione per farlo infiammare, lasciate evaporare fin quando le fiamme non si spengono da sole.

Quando le fiamme si sono spente impiattate le banane e servite con una pallina di gelato alla vaniglia.

I Video di Agrodolce: Prime Uve Old Fashioned all’italiana