Barrette al caramello: da fare in casa

22 Maggio 2021

Ingredienti per 6 persone

Le barrette al caramello sono uno snack per golosi che si ispirano alle famose barrette americane. Questa versione è estremamente semplice, prevede solamente un ripieno di caramello e anacardi tostati ricoperti di cioccolato al latte. Le barrette non contengono conservanti, quindi vanno conservate in congelatore o frigorifero e consumate in poco tempo per evitare che si sciolgano. Potete personalizzare la ricetta utilizzando caramello salato o cioccolato fondente, per un tocco speciale guarnite le barrette con scaglie di sale: il risultato sarà davvero apprezzato da tutti.

Preparazione Barrette al caramello

  1. Tostate in una padella molto calda 300 grammi di anacardi e lasciateli poi raffreddare.
  2. Preparate il caramello seguendo i passaggi di questa ricetta, una volta pronto mescolatelo con gli anacardi tostati e versate tutto il composto in una pirofila di vetro ricoperta di carta forno. Livellate a uno spessore di circa un centimetro, coprite con pellicola e ponete in congelatore per circa 20 minuti.
  3. Fate sciogliere a bagnomaria il cioccolato e una volta ben fuso mettetelo in una terrina abbastanza fonda.
  4. Riprendete il composto di caramello, toglietelo dalla pirofila e tagliatelo in barrette della stessa misura.
  5. Con l’aiuto di una forchetta immergete ogni barretta nel cioccolato e ricoprite bene tutti i lati; preparate una griglia sopra un foglio di carta forno e disponete le barrette a scolare dal cioccolato in eccesso.
  6. Tostate i restanti anacardi e una volta pronti tritateli al coltello ottenendo una granella.
  7. Cospargete le barrette con la granella prima che il cioccolato solidifichi, quindi disponetele su un piatto con carta forno e riponete a solidificare in frigorifero per almeno 20 minuti.

Le barrette al caramello sono pronte.