Home Ricette Dolci Bignè alla panna: un classico intramontabile

Bignè alla panna: un classico intramontabile

La ricetta dei bignè alla panna: come preparare dei pasticcini semplici, ma deliziosi, adatti come dessert di fine pasto.

di Roberta Favazzo

La ricetta dei bignè alla panna ci regala dei pasticcini- tra i più amati di sempre – che piacciono proprio a tutti. Se ne avete assaggiato uno farcito da appena pronto, concorderete con noi. Realizzarli in casa non è difficile, specie avendo dimestichezza con la pasta choux, ovvero la pasta che sta alla base della preparazione dei bignè. Per la farcia potete usare varie creme (come la diplomatica o la chantilly) ma se volete andare sul sicuro potete contare sulla panna da montare fresca a patto che comperiate quella dal banco frigo. Tenetela in freddo e farcite i bignè con panna appena montata per realizzare un dessert insuperabile. Il bello dei bignè alla panna è che – calorie a parte (ma quale peccato di gola non ne ha?) sono piuttosto versatili e si prestano ad essere serviti in numerose occasioni: durante una festa di compleanno o per un dessert goloso. Vediamo come realizzarli.

Ingredienti per 4 persone

  • 60
  • 390 cal x 100g
  • media

Preparazione Bignè alla panna

  1. Versate in una casseruola dal fondo spesso il burro, l’acqua, il latte, il sale e lo zucchero semolato. Accendete la fiamma mantenendola media.

  2. Mescolate fino a quando il burro si è sciolto, quindi portate a bollore.

  3. Abbassate la fiamma al minimo e unite la farina, tutta in una volta. Mescolate fino a quando è stata completamente incorporata e avrete ottenuto un impasto denso che si stacca dalle pareti.

  4. Allontanate dal fuoco e trasferite in una ciotola o in una planetaria e fate raffreddare per qualche minuto.

  5. Adesso, mantenendo la planetaria a bassa velocità, aggiungete lentamente le uova in 3-4 riprese mescolando uniformemente tra l’una e l’altra.

  6. Mescolate fino a quando avrete ottenuto un impasto liscio e lucido.

  7. Trasferitelo in una tasca da pasticcere e preriscaldate il forno a 200° C.

  8. Foderate una teglia con carta da forno e create delle ciuffi di impasto distanziati tra loro.

  9. Usando un dito inumidito di acqua, lisciate le punte che si sono venute a formare.

  10. Fate cuocere per 20 minuti, quindi abbassate la temperatura a 180° C e continuate a cuocere per altri 10-15 minuti, o fino a doratura.

  11. Sfornate e trasferite su una griglia, lasciate raffreddare completamente prima di farcire.

  12. Montate la panna a neve ferma e, con l’aiuto di una tasca da pasticcere, farcite i bignè penetrandone delicatamente la base.

Spolverizzate di zucchero a velo e servite.

Variante Bignè alla panna

Potete farcire i bignè con qualsiasi crema: unendo della pasticcera alla panna montata, ad esempio, otterrete la diplomatica. In alternativa, potete fare guarnire i i bignè con il cioccolato fondente fuso.