Biscotti al panettone: friabili e croccanti

7 Gennaio 2021

Ingredienti per 4 persone

I biscotti al panettone sono una ricetta furba per consumare gli avanzi delle Feste. Questi biscotti somigliano molto ai famosi cantucci, soprattutto per la forma ma hanno un sapore diverso, dovuto all’uvetta e ai canditi e agli aromi del panettone. Sono la base adatta per riutilizzare e valorizzare anche altri tipi di avanzi come il pandoro, la veneziana e la colomba. Spesso, dopo le feste, avanzano parti di dolci che nessuno vuole finire e, in questo modo, i resti vengono convertiti a nuova vita. Le nocciole possono essere sostituite dalle mandorle o dalle noci. Con la farina si può azzardare, aggiungendo farina integrale per un risultato più rustico o un mix di farine con la farina di castagne per un gusto particolare.

Preparazione Biscotti al panettone

  1.  Sbriciolate con le mani il panettone e mettetelo da parte
  2. Lavorate con una frusta o nella planetaria le uova con lo zucchero e il miele, aggiungete il panettone e la farina setacciata con il lievito e mescolate bene fino a che tutti gli ingredienti si siano ben amalgamati. Per ultimo mettete le nocciole e impastate delicatamente. Dividete l’impasto in due e formate dei panetti di circa 30×6 cm. Metteteli su una teglia, foderata con carta forno, e infornate a 180°C per 30 minuti circa.
  3. Una volta cotti, sfornate i panetti e lasciateli raffreddare per 5 minuti poi tagliateli obliquamente in biscotti da 1cm. Distribuiteli nuovamente sulla teglia e rimetteteli in forno per circa 15 minuti. Fateli raffreddare e conservateli in una latta.
I Video di Agrodolce: Torta al limone