Biscotti all’arancia e olio d’oliva: per l’ora del tè

24 Novembre 2019
di Anna Moroni

Ingredienti per 10 persone

I biscotti all’arancia e olio di oliva sono ottimi da servire con il latte la mattina a colazione, ma anche perfetti per accompagnare una tazza di tè al pomeriggio. Potete scegliere se farcirli con marmellata, glassarli con il cioccolato o lasciarli semplici. Se volete farcirli praticate un foro con una formina su metà dei biscotti, una volta pronti e raffreddati spalmate la confettura su quelli interi e accoppiateli con un biscotto forato.

Preparazione Biscotti all’arancia e olio d’oliva

  1. Grattugiate la buccia di mezza arancia e spremetele entrambe, in modo da ricavarne il succo. Pesatelo e, in base al valore ottenuto, calcolate il medesimo peso per il quantitativo di olio e di zucchero a velo che andrete ad utilizzare.
  2. Mescolate il succo con l’olio, i due tuorli, la scorza grattugiata d’arancia e lo zucchero. Setacciate la farina e aggiungetela all’impasto, insieme con il lievito. Lavorate il composto fino a ottenere la consistenza di una pasta frolla.
  3. Formate una sfera e avvolgetela in una pellicola per alimenti. Lasciatela riposare all’interno del frigo per una mezz’oretta. Stendete la pasta in uno spessore di due-tre millimetri, ritagliate i biscotti con gli stampini e metteteli su una teglia ricoperta di carta da forno.
  4. Cuocete a 180°C per 15 minuti. Trascorso il tempo di cottura, lasciateli freddare su una griglia. Cospargete i biscotti di zucchero a velo e, magari utilizzando una formina per decorare, spolverateci sopra il cacao.