Home Ricette Secondi piatti Bistecca ai ferri: per tornare in forma

Bistecca ai ferri: per tornare in forma

La bistecca ai ferri è un secondo piatto leggero da preparare seguendo piccole accortezze per averla perfetta: la nostra ricetta con patate.

Ingredienti per 4 persone

  • 50
  • 200 cal x 100g
  • molto bassa
di Irene Cirillo

La bistecca ai ferri è il secondo piatto leggero per eccellenza quando ci si vuole rimettere in forma, ma anche semplicemente per gustare a pieno il sapore di una carne di buona qualità. Per non rovinare la materia prima e rischiare di ottenere una bistecca asciutta è importante scegliere il taglio giusto facendosi consigliare dal vostro macellaio di fiducia, ma non meno importante è la manipolazione in cucina: essenziale non bucare la bistecca, soprattutto in cottura, per non far fuoriuscire gli umori, che renderanno poi ogni boccone succulento e saporito; il tempo di cottura dipende dai gusti personali, ma va da un minimo di due a un massimo di 5 minuti complessivi sulla piastra. Per questo motivo preparate la carne solamente all’ultimo minuto prima di servire: va gustata calda appena pronta. Ultima accortezza è quella di salare e pepare solamente a termine cottura in quanto il sale tende a far eliminare l’acqua in essa contenuta. Con un contorno di patate al forno o una insalata di stagione avrete una cena salutare e saporita per tutta la famiglia.

Preparazione Bistecca ai ferri

  1. Iniziate a preparare le patate: lavatele, pelatele, tagliatele a spicchi e lessatele in acqua bollente e salata per circa 10 minuti; scolatele quando non sono completamente cotte. Disponetele in una teglia rivestita di carta forno, aggiungete un rametto di rosmarino, un filo di olio extravergine di oliva e mettete in forno caldo a 200° C per circa 15 minuti, senza girarle, fin quando diventano dorate e croccanti.

  2. Prendete le bistecche e tamponatele con carta assorbente da cucina per eliminare l’eventuale sangue in eccesso. Ungete leggermente una bistecchiera in ghisa e ponetela sul fuoco.

  3. Una volta rovente mettete a cuocere la carne e lasciatela un paio di minuti per lato, girandola una volta sola e senza bucarla con la forchetta.

  4. Una volta cotta salate e pepate. Tagliate le bistecche a fettine e impiattate con le patate al forno di contorno.

Servite la bistecca ben calda.