Bocconcini di maiale con indivia belga e uva al rosmarino

25 Settembre 2020
di Palma D'onofrio

Ingredienti per 4 persone

I bocconcini di maiale con indivia belga e uva al rosmarino, sono un secondo piatto completo per stupire i vostri ospiti. Utilizzate polpa di maiale, potete chiedere al banco macelleria di tagliarla, oppure comperate un trancio di arista o prosciutto e ricavatene cubetti di dimensione uniforme. Utilizzate anche porri freschi e uva nera.

Preparazione Bocconcini di maiale con indivia belga e uva al rosmarino

  1. Tagliate la polpa di maiale a bocconcini e infarinateli, poi pulite e tritate il porro finemente. Rosolate quest’ultimo in un tegame con due cucchiai di olio e lasciamo che cuocia, a fiamma bassa, per circa 10 minuti, fino a quando non sarà diventato trasparente.
  2. Pronto il porro, aggiungete nel tegame i bocconcini di carne infarinati. Fateli rosolare velocemente, a fiamma vivace, quindi sfumate con il moscato e lasciate evaporare l’alcol. Versate il brodo bollente fino a coprire la carne.
  3. Cuocete lo spezzatino per 30 minuti, versando altro brodo, se dovesse asciugarsi troppo. Salate al termine della cottura e pepate prima di servire.
  4. Lavate l’indivia e l’uva: tagliate a metà la prima e riducete a piccoli grappoli la seconda.
  5. Rosolate, in una padella con due cucchiai di olio e un rametto di rosmarino, l’indivia. Quando si sarà ammorbidita (occorreranno circa 5 minuti), unitei grappoletti di uva e cuocete ancora per due-tre minuti (l’uva dovrà leggermente ammaccarsi), salate e spegnete il fuoco.

Usate questo contorno per accompagnare lo spezzatino.

I Video di Agrodolce: Insalata di pollo