Home Ricette Secondi piatti Secondi piatti di carne Bocconcini di petto di pollo in padella

Bocconcini di petto di pollo in padella

I bocconcini di pollo sono un secondo piatto semplice da realizzare, la carne bianca è sfumata con il vino e insaporita con poca cipolla.

di Luciana Rifredi

I bocconcini di pollo sono un secondo molto leggero e saporito. In questa preparazione si uniscono il sapore delicato della carne bianca e il gusto dolce della cipolla. Assicuratevi di aver infarinato e saltato con cura i cubetti di pollo, dovranno avere una crosticina dorata prima di sfumare con il vino. Potete scegliere di insaporire i bocconcini di pollo con gli aromi che preferite: aggiungete rosmarino per una variante tradizionale, origano per una variante più mediterranea. L’aggiunta di farina a fine cottura contribuisce a creare una salsa ricca e impedisce al piatto di risultare stopposo. Servite i bocconcini di pollo con un contorno di purè di carote o di chips di patate.

Ingredienti per 4 persone

  • 45
  • 250 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Bocconcini di pollo

  1. Tagliate a cubetti il petto di pollo eliminando eventuali cartilagini. In una terrina versate 70 g di farina, unite il pollo, assicuratevi che sia completamente infarinato e tenetelo da parte. Sbucciate la cipolla e tagliatela a velo. In una casseruola versate poco olio di oliva e aggiungete la cipolla. Lasciate cuocere a fuoco dolce per qualche minuto: la cipolla non deve caramellare ma diventare trasparente. Unite i cubetti di pollo e lasciate saltare a fuoco medio per 10 minuti.

  2. Quando il pollo avrà una crosticina croccante sfumate con il vino, fate evaporare e proseguite la cottura per 5 minuti. Aggiungete 2 mestoli di acqua tiepida, regolate di sale e proseguite la cottura per 15 – 20 minuti. Quando il pollo risulta morbido aggiungete la restante farina setacciata e mescolate per ottenere una salsa liscia. Servite caldo.

Come conservare il pollo?

Non appena acquistato conservate il pollo in frigo. Potete tenerlo per un paio di giorni a patto di conservarlo ben chiuso in un contenitore ermetico o nella confezione  nel ripiano dedicato alla carne del frigo. Se invece volete conservarlo dopo la cottura, utilizzate comunque un contenitore con coperchio e consumatelo entro pochi giorni, riscaldandolo in padella velocemente.

Variante Bocconcini di pollo

Esistono infinite varianti dei bocconcini di pollo, si possono abbinare ad esempio con i piselli, cucinarli con il latte, marinati allo yogurt, oppure fritti, i classici polletti.