Bocconcini di pescatrice alle mandorle, con indivia e scarola

14 Gennaio 2019
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

I bocconcini di pescatrice alle mandorle sono un piatto completo, al sapore delicato del pesce infatti si abbina quello intenso di indivia e scarola. Procuratevi un pesce già eviscerato e utilizzate un coltello affilato per tagliarlo, se non siete pratici chiedete al vostro banco del pesce.

Preparazione Bocconcini di pescatrice alle mandorle

  1. In una padella, fate rosolare nel burro tre spicchi d’aglio. Aggiungete le mandorle a scaglie, lasciatele colorire leggermente, poi aggiungete la scarola tagliuzzata grossolanamente, gli spinaci in foglia e un pizzico di sale. Coprite con un coperchio, lasciando scottare le verdure per un minuto a fuoco vivo.
  2. Utilizzando un coltello ben affilato, tagliate il trancio di pescatrice a pezzetti regolari (bocconcini). Aggiungeteli al misto di verdure e lasciate cuocere il tutto per brevissimo tempo, 2-3 minuti al massimo.
  3. Aggiustate di sale, spolverizzate con il pepe (possibilmente macinato al momento). Quindi tritate finemente l’erba cipollina e utilizzatela per cospargere la preparazione.
Trasferite la preparazione in un piatto da portata e portate subito in tavola, ancora molto caldo.