Home Ricette Dolci Bocconotti: l’Abruzzo dolce

Bocconotti: l’Abruzzo dolce

I bocconotti sono dolci tipici abruzzesi a base di pasta frolla e scrucchiata, una confettura a base di uva Montepulciano.

di Ileana Pavone

I bocconotti sono dei dolcetti tipici della tradizione abruzzese. I bocconotti sono diffusi in diverse zone dell’Abruzzo e i nostri si ispirano a quelli della tradizione teramana, nel paese di Montorio al Vomano. Per preparare questi dolcetti occorrono pochi ingredienti: procuratevi la scrucchiata, una confettura realizzata esclusivamente con uva Montepulciano, senza aggiunta di ulteriori zuccheri. La scrucchiata viene poi arricchita con mandorle tostate, cioccolato fondente, cannella e scorza grattugiata di limone. Il guscio dei bocconotti è una pasta frolla a base di olio (di semi o un extravergine leggero) e ricca di tuorli. La preparazione non richiede difficoltà, ma per confezionare i bocconotti non occorre stendere la pasta frolla: prelevate piccole palline di impasto e rivestite gli stampini direttamente con le mani. Se avete tempo, preparate il ripieno con diverse ore di anticipo, anche il giorno prima.

Ingredienti per 8 persone

  • 120
  • 345 cal x 100g
  • bassa

Preparazione Bocconotti

  1. Preparate il ripieno: tritate finemente il cioccolato e le mandorle; uniteli alla confettura, aggiungete la scorza grattugiata di ½ limone, la cannella e mescolate. Fate riposare il composto per almeno 1 h.

  2. Rompete l’uovo in una ciotola, aggiungete i tuorli, lo zucchero e la scorza grattugiata di ½ limone. Mescolate gli ingredienti.

  3. Aggiungete l’olio e, continuando a mescolare, aggiungete la farina. Dovrete ottenere una frolla morbida.

  4. Prelevate piccole palline di impasto e rivestite gli stampini modellando la frolla con le mani. Farcite con un cucchiaino abbondante di ripieno. Ricoprite i bocconotti con altro impasto, modellando sempre con le mani. Completate fino ad esaurimento degli ingredienti. Cuocete i bocconotti nel forno preriscaldato a 180°C per circa 15 – 18 minuti, o fino a leggera doratura. Fateli raffreddare e decorate a piacere con  zucchero a velo.