Home Ricette Dolci Bomboloni berlinesi: pasticceria tedesca

Bomboloni berlinesi: pasticceria tedesca

Tra i dolci fritti occupano un posto di grande rilievo: come preparare i bomboloni berlinesi, deliziosi a merenda o come dessert di fine pasto.

di Roberta Favazzo

La ricetta dei bomboloni berlinesi è un classico della pasticceria tedesca. Nella stagione fredda, li si può acquistare in quasi tutte le panetterie e pasticceria in Germania. Soffici e profumati, si presentano come delle palline di pasta lievitata dolce e fritta, fatte rotolare nello zucchero semolato e da gustare rigorosamente calde, per apprezzarle al meglio in tutto il loro splendore. Ecco come si preparano.

 

Ingredienti per 6 persona

  • 160
  • 350 cal x 100g
  • media

Preparazione Bomboloni berlinesi

  1. Fate scaldare il latte e unite 1 cucchiaino di zucchero e il lievito fresco sbriciolato. Mescolate e fate riposare per 10-15 minuti. Fate ammorbidire il burro a temperatura ambiente. Lavorate le uova con lo zucchero rimasto, il burro morbido ed il composto di latte e lievito.

  2. Impastate a lungo sul piano di lavoro con le mani fino ad ottenere un panetto omogeneo e liscio. Fatelo riposare in contenitore coperto per circa un’ora e mezza/due ore. Riprendete l’impasto e lavoratelo con le mani fino a renderlo omogeneo.

  3. Fatelo lievitare altri 20 minuti, quindi prelevate delle porzioni dello stesso peso e date la forma di palline (in alternativa, ritagliate l’impasto steso, ad uno spessore di 2 cm, usando uno stampo o un bicchiere).

  4. Fate lievitare ancora per 30-40 minuti, quindi adagiate i bomboloni in una padella piena di olio di semi bollente.

  5. Fateli friggere da ambo i lati fino a completa doratura. Scolateli su un tovagliolo di carta per rimuovere l’unto in eccesso e spolverizzateli a piacere con dello zucchero semolato o a velo.

Quante calorie ci sono in un bombolone?

Non è un mistero che i bomboloni siano un dolce particolarmente calorico. Innanzitutto per il loro metodo di cottura, ovvero la frittura. In secondo luogo per gli eventuali ripieni che possono contenere. A questo proposito, se vi state chiedendo quante calorie ci sono in un bombolone, queste possono oscillare tra le 350 e le 500. Possono infatti variare in base agli ingredienti e alla glassa.

Come si conservano i bomboloni alla crema?

Se i bomboloni senza ripieno o glassa possono essere conservati a temperatura ambiente per 2-3 giorni, nel caso in cui abbiano una farcia, o siano glassati, il tempo di conservazione non solo si riduce ad un giorno, ma prevede alcuni accorgimenti, come il fatto di non tenere tali dolci a temperature troppo alte, in quanto la crema al loro interno tenderebbe a inacidirsi in poche ore.

Variante Bomboloni berlinesi

I bomboloni al forno costituiscono una variante più leggera, ma non meno appagante, di questa ricetta tedesca: da provare. Se vi è piaciuta questa ricetta eccone altre che potrebbero fare al caso vostro: