Branzino con verdure: secondo leggerissimo

11 Agosto 2020
di Anna Moroni

Ingredienti per 4 persone

Il branzino con verdure è un secondo piatto leggerissimo, per realizzarlo utilizzate verdure di stagione. Comperate peperoni sodi ma maturi, zucchine di piccole dimensioni e melanzane freschissime, in questo modo le verdure non perderanno troppa acqua in cottura. Se non siete molto pratici in cucina chiedete al vostro banco del pesce di sfilettarlo per voi.

Preparazione Branzino al soffritto di verdure

  1. Squamate il pesce, sfilettatelo e dividetelo in due filetti. Mettetelo in frigo.
  2. Affettate la cipolla e lasciatela appassire in una padella con due cucchiai di olio. Unite i pomodori, fate insaporire il tutto e passatelo con il frullatore a immersione.
  3. Soffriggete in una padella, con due cucchiai di olio, la melanzana, la zucchina e il peperone. Regolate di sale. Mettete il coperchio e fate cuocere per alcuni minuti. Aggiungete il basilico.
  4. Versate due cucchiai di olio in un tegame, fate imbiondire l’aglio e poi eliminatelo. Unite la salsa di pomodoro preparata al passo 2 e portate a bollore. Unite i filetti di pesce e mezzo bicchiere di acqua.
  5. Aggiungete la dadolata di verdure preparata al passo 3. Coprite e finite la cottura (saranno necessari pochi minuti, quattro o cinque al massimo).

Distribuite nelle fondine un mestolo di fondo di cottura del branzino e sistemateci sopra i tranci di pesce e il condimento.

I Video di Agrodolce: Pane fritto alla carbonara