Home Ricette Dolci Dolci da Forno Brownie: proteico e vegano

Brownie: proteico e vegano

In questa alternativa vegana e proteica del brownie c’è un ingrediente che non vi aspettereste. Scoprite quale.

di Marika Oliva

Il brownie è un dolce di origine americana il cui nome deriva proprio dal suo colore brown, che in inglese significa marrone. La ricetta tradizionale prevede l’utilizzo del cacao, insieme ad altri ingredienti quali farina, uova e nocciole. La versione che vi proponiamo è proteica e vegana e si discosta un po’ dall’originale. È una merenda gustosa e facile da preparare, adatta anche per chi segue un’alimentazione vegetale. Tra gli ingredienti per la realizzazione ci sono anche i fagioli rossi, dal sapore delicato che non interferirà con il gusto dolce del brownie. Il fagiolo, inoltre, fa parte della famiglia delle Leguminose ed è un’ottima fonte di potassio, acido folico, ferro, magnesio, niacina, tiamina e vitamina B6.

Ingredienti per 1 persona

  • Preparazione 40 min
  • Calorie 192 cal x 100g
  • Difficoltà bassa

Preparazione Brownie proteico e vegano

  1. Mettete i semi di lino in un bicchiere con l’acqua e lasciateli riposare per circa 5 minuti.

  2. Scolate i fagioli in scatola e sciacquateli accuratamente.

  3. Versate i fagioli, la bevanda vegetale e il composto di semi di lino e acqua nel mixer e frullate fino a ottenere un composto omogeneo e cremoso.

  4. In un’altra ciotola unite le polveri: cacao, farina di mandorle, zucchero e lievito.

  5. Unite gli ingredienti secchi e il composto con i fagioli e mescolate con una frusta.

  6. Rovesciate l’impasto in una teglia foderata con carta da forno e cospargete con le noci (se preferite potete usare anche dell’altra frutta secca). Cuocete in forno statico a 180°C per circa 30 minuti. Prima di sfornare, verificate con la prova dello stecchino che il brownie proteico vegano sia cotto. Una volta raffreddato, tagliatelo a cubotti e servitelo.

Come si conservano i brownies?

I brownies si conservano coperti da pellicola trasparente a temperatura ambiente. Rimangono morbidi fino a 4-5 giorni. Si possono anche congelare così da averli già pronti quando avrete bisogno di un piccolo comfort food.

Variante Brownie proteico e vegano

Ecco altre ricette per preparare dei brownie facili ma golosi: